fbpx
In copertina: Ivano Pardi, Ultima Spes
SCHEDA TECNICA

Collana: Liminaria
Numero collana: 2
Formato: 15 x 21
Pagine: 88
Prezzo: € 10,00
ISBN: 978-88-942844-5-4
Uscita: Giugno 2018

Quasi sottili lampi – di Grazia Di Lisio

Parola più serrata, ritmo incalzante, la poesia di Grazia di Lisio si fa sempre più domanda ineludibile, capace di inchiodare il mondo alla sua responsabilità di essere vaga sembianza del passaggio della bellezza.

In questo, la vena lirica orientale si fonde con quella occidentale, Saffo si sposa con Basho, l’approdo si fa unico, nell’unione di spazi e tempi opposti, in un solo invisibile inudibile celati: “il naufragio del momento”, “il lampo lancinante dell’istante”, nei quali si riassume l’ineffabile “tacita speranza dell’Eterno”.

La scrittrice raggiunge qui l’acme della sua produzione in un testo di rara intensità, che la proietta tra le voci più autorevoli e notevoli del nostro presente.

La parte dedicata a Pino Sciola, uno dei maggiori scultori italiani del Novecento, al poeta Marco Tornar, ancora indelebilmente presenti in noi, ed agli altri amici conferma e suffraga la mia ipotesi di una lirica unica, vibratile, inquieta.

Massimo Pamio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *