fbpx
SCHEDA TECNICA

Collana: fuori collana
Formato: 20×19
Pagine: 60
Prezzo: € 20,00
ISBN: 978-88-32115-41-3
Uscita: 2021

Massimo Pamio

CETERA PAMIO

Introduzione all’opera di Pierluca Cetera

Monografia critica sull’opera dell’artista Pierluca Cetera da parte del poeta e saggista Massimo Pamio. Nel testo un’analisi approfondita dell’opera di Cetera rivela la valenza tecnico-stilistica e la qualità di uno degli artisti più interessanti del mondo pittorico internazionale; si affrontano, inoltre, alcuni nodi storici ancora da dipanare. L’Autore, all’interno d’un mondo dominato da falsi pregiudizi e da rozze finalità mercantili, rivendica l’attualità e la primarietà della pittura, sottolineandone la centralità, soprattutto nel suo farsi garante della continuità mitografica dell’immaginario. Pamio denuncia i limiti della storia dell’arte contemporanea, svelandone i limiti teorici, dalla mancata differenziazione dei nuovi generi artistici sorti nel Novecento, alla necessità di creare una disciplina di arti comparate. Dotato di  un enigmatico interesse per i corpi, di una cura e di una qualità alchimistica uniche e originali, di una ricerca sempre più approfondita della poiein artistica grazie a cui mantiene ancor viva la tradizione della grande scuola italiana del pensiero e dell’arte, salvaguardandone identità e vivacità, Pierluca Cetera compie una autentica e originale discesa orfica negli inferi dell’immaginario artistico italiano ed europeo.

Nel catalogo, sono riportate le tavole del percorso artistico ceteriano, a partire da Replay e Le ore, dei primi anni del 2000, a Film macchina, in cui il movimento diventa uno dei moventi dell’ispirazione, fino a giungere alle ultime tele del 2020.

Pierluca Cetera, Concepito in un rovente San Valentino del 1969, nasce puntualmente a Taranto il 13 novembre 1969. Nel 1998, sotto la guida del prof. Maurizio Giuffredi, realizza “Il simposio del dentista” per la mostra collettiva “Unheimlich” nell’ex convento di Santa Chiara di Castellaneta, il paese in cui ha risieduto fino al 2007. Nel 2000 dipinge grandi tele per la galleria Paolo Erbetta di Foggia con cui partecipa a diverse fiere nazionali. Antonella Marino lo coinvolge in diversi eventi a Bari tra il 2000 e 2004, Pierluca Cetera realizza dei dipinti su tavola: la serie “Indovinelli”, “Parti” e “Prima Fila”. Con una personale nel 2003, a cura di Monica Demattè, espone la serie “Replay” nel Biz-Art di Davide Quadrio a Shanghai. Nel 2004 espone “La conquista della posizione eretta” nel Vorraum Space della Galerie di Urs Meile di Lucerna a cura di Nataline Colonnello. Tra il 2005 e 2012 realizza diversi “Progetti pittorici” esposti tra Milano e dintorni, dove indaga su voyeurismo, su arte sacra e pornografia.

Massimo Pamio, saggista e poeta, Direttore del Museo della Lettera d’Amore, Cavaliere della Repubblica per meriti culturali, direttore editoriale di Edizioni Mondo Nuovo, ha pubblicato decine di volumi di critica letteraria, d’arte, e di poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *