fbpx
SCHEDA TECNICA

Collana: Tascabili da viaggio
Numero collana: 3
Formato: 12 x 18,5
Pagine: 150
Prezzo: € 14,00
ISBN: 9788832115765
Uscita: gennaio 2022

Maria Teresa Ferretti

ALZHEIMER REVOLUTION

Dalla genetica ai nuovi farmaci, dieci scoperte che stanno rivoluzionando la ricerca

Alzheimer Revolution si pone come obiettivo quello di fare chiarezza e dare risposte ad alcune delle domande e dubbi più comuni – Alzheimer vuol dire demenza? Quali sono I primi sintomi? Ci sono cure? Come posso ridurre il mio rischio? Ce l’ho nei geni? – mostrando I progressi della ricerca scientifica degli ultimi venti anni.
Dieci importanti scoperte scientifiche vengono spiegate in altrettanti capitoli, come dei mini-saggi che possono essere letti indipendentemente l’uno dall’altro ma che, in ordine, conducono il lettore in un processo graduale e logico di scoperta. Con parole e concetti comprensibili a tutti si evidenzia l’impatto che tali scoperte hanno sulla pratica clinica e quindi sulla vita dei pazienti e dei loro familiari. Ogni capitolo prende le mosse da un virgolettato originale, testimonianza di un familiare o paziente, e si conclude con tre punti chiave che ne riassumono il messaggio principale.


Maria Teresa Ferretti – Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche all’Università di Cagliari, ha coltivato la sua passione per le neuroscienze in Inghilterra, Svizzera e Canada dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Farmacologia e Terapia Farmacologica all’Università McGill di Montreal nel 2011. Esperta in Alzheimer e medicina di genere, studia da oltre dieci anni l’interazione fra il sistema immunitario e il cervello. Ha pubblicato i suoi lavori di ricerca in prestigiose riviste scientifiche internazionali. Appassionata di divulgazione scientifica, è stata, nel 2019, una TED-x speaker. Ha insegnato in numerosi corsi universitari ed è attualmente “External Teacher” alla Medical University di Vienna; inoltre è responsabile di corsi di aggiornamento specialistici per medici e operatori sanitari nell’ambito della medicina di genere e di precisione. In Svizzera, nel 2016, è co-fondatrice dell’organizzazione non-profit “Women’s Brain Project”, di cui è attualmente Direttrice Scientifica, con lo scopo di studiare le specificità dei due sessi in materia di malattie neurologiche e psichiatriche e capire come usarle per raggiungere una medicina di precisione. Nel 2021 viene pubblicato il libro “Una bambina senza testa” scritto insieme alla neuroscienziata Antonella Santuccione Chadha; un dialogo fra due dottoresse sulle testimonianze vissute nei vari settori che tormentano la psiche (Edizioni Mondo Nuovo – Pescara).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *