fbpx

IL MAESTRO D’ASCIA. Storia del giovane “tekton”. Il carpentiere di Nazareth.

SCHEDA TECNICA

Collana: Nuova Babele
Numero collana: 15
Genere: romanzo storico
Formato: 15 x 21
Pagine: 304
Prezzo: € 18,00
ISBN: 978-88-32115-27-7
Uscita: settembre 2020

Valentino Ceneri

IL MAESTRO D’ASCIA. Storia del giovane “tekton”. Il carpentiere di Nazareth.

Dal nome del protagonista, Jesuha, si comprende subito che non si tratta di un maestro d’ascia qualsiasi, quello su cui è intessuta la trama del romanzo storico Il maestro d’ascia. L’autore fa balzare alla ribalta dello scenario della Palestina del I sec. personaggi e luoghi vivi e veri, che ben interpretano il tormento di quel passaggio storico, decisivo per il cambiamento dei connotati di tutto l’Occidente. Trimalcio, Myriam, Joseph, Joannes, Matatia, Longinus e persino Erodiade fanno da stimolo alla formazione giovanile di Jesuha, che diventerà il Rabbi più importante di tutti i secoli. Nazareth, Sefforis, Cana, Sychar, Sychem, Nain, Betania, Gerusalemme, Sebaste sono, a loro volta, i luoghi in cui il Maestro d’Ascia lascerà il segno indelebile della sua umana e divina presenza.
“Il protagonista di questo romanzo storico, nella fantasia dell’autore, è lo stesso Jesuha dei Vangeli, preso, però, nel suo percorso formativo dell’età giovanile nella bottega del padre Giuseppe, che era un artigiano del legno, inteso sia come falegname sia come costruttore e carpentiere. È la descrizione dei cosiddetti fatti della vita, comprese le imprevedibili dinamiche di cambiamento sociale e politico, a creare le occasioni per rivelare i processi di maturazione di questo giovane Rabbi che frequentava la Sinagoga di Nazareth”.

Biografia

Valentino Ceneri ha conseguito il dottorato di ricerca in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma; la Laurea in Sociologia, specializzazione etno-antropologica e la Laurea in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma; il Diploma di Psicoterapia presso la Sophia University di Roma. Ha insegnato Antropologia culturale presso la Pontificia Università di S. Tommaso di Roma; Scienze sociali, Psicologia e Pedagogia presso le Scuole Secondarie della provincia di Pescara. È stato Giudice onorario del Tribunale per i minorenni de L’Aquila. È Psicologo clinico e Psicoterapeuta. Il maestro d’ascia, romanzo storico sulla giovinezza di Gesù di Nazareth, fu il suo primo romanzo, edito da Tracce, Pescara, seguito, sullo stesso tema, da Un el chiamato Abbà – L’ultimo Vangelo apocrifo, edito da Aracne, 2015, Roma.